Categorie
Concorsi, Studi di fattibilità
Informazioni

Data: 2008

Luogo: Tesero (TN)

La particolare conformazione e posizione di Piazza Cesare Battisti fa di essa un elemento cardine dell’assetto urbano di Tesero e un elemento non trascurabile nella definizione del paesaggio circostante. Per questa ragione il progetto presentato è frutto di una riflessione estesa non solo ai caratteri architettonici ed urbani legati direttamente all’area di concorso, ma anche alle implicazioni che il futuro assetto potrà avere nei sistemi che lo contengono. Parlando di contesto non si intenderanno quindi solo gli aspetti legati all’ambiente ed ai sistemi naturali, ma anche tutte le interrelazioni tra questi ed i sistemi antropici, sociali e relazionali che investono, o potranno investire in futuro, l’area del progetto. La volontà che ha guidato l’impostazione del lavoro è quella di inserirsi coerentemente e compatibilmente nella “narrazione” che ha portato all’assetto attuale dei luoghi, senza ripartire da zero e senza mettere in discussione l’intera genesi urbana degli spazi, ma cercando di sfruttare e sviluppare gli aspetti ritenuti positivi e correggendo quelli percepiti come criticità.

L’obiettivo strategico è pertanto quello di costituire un supporto dinamico, ma con caratteri identitari forti, in grado di rispondere alle esigenze già manifestate e in grado di promuovere nuovi utilizzi e nuove regole di fruizione degli spazi e degli edifici.

Il complesso delle soluzioni scelte concorre a trasformare l’attuale parcheggio, che di piazza ha solo il nome, in una Piazza vera e propria, dove le dimensioni e gli utilizzi rispondano alle necessità umane e non a quelle veicolari; in conseguenza di tali modificazioni si potranno definire nuovi rapporti con il centro storico e nuovi rapporti tra la comunità e la sua Piazza.